Home Archivio eventi Conferenze p. Giulio Aleni, Confucio d'Occidente, 2011
Nov 22
Mercoledì
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
  • Amici Dell'Arte
p. Giulio Aleni, Confucio d'Occidente, 2011

Martedì 12 Aprile 2011, ore 20.45
Oratorio Pier Giorgio Frassati
Sant'Eufemia della Fonte, Via Indipendenza 37

Verrà illustrata la figura e l'opera del padre GIULIO ALENI,  (Brescia 1582-Yanping 1649): gesuita, letterato, astronomo, matematico, missionario cristiano in Cina.

conferenza_giulioaleni_2011

Relatori:

D.ssa Huang  Xiu Feng
Insegnante di lingua cinese presso l’Università Cattolica di Brescia.

Dott. Gianfranco Cretti
Vicepresidente del Centro Giulio Aleni di Brescia.
Cura il sito web del Centro Aleni e la pubblicazione delle opere.

Chi è p. Giulio Aleni

Il gesuita bresciano Giulio Aleni è uno dei più grandi missionari nella Cina del periodo Ming.

Giunto pochi anni dopo che Michele Ruggeri e Matteo Ricci avevano aperto le porte fino allora sigillate dell’impero cinese, la sua opera può essere paragonata a quella del Ricci, ma Aleni è rimasto pressoché sconosciuto per secoli. Il motivo principale è certamente che Aleni scrisse quasi esclusivamente in cinese per i cinesi, le sue opere scientifiche riscossero grande apprezzamento tra gli intellettuali di quel paese e vennero ristampate più volte per almeno due secoli, tanto che Giulio Aleni  venne da sempre riconosciuto come  “Confucio di Occidente”

La riscoperta del grande bresciano avviene negli ultimi venti anni, a seguito dello sviluppo delle ricerche sull’opera dei gesuiti in Cina.

Università europee, ma soprattutto il Ricci Institute della Università di San Francisco della California, ripropongono le ristampe delle pubblicazioni dei gesuiti in Cina, sia in lingua cinese che in lingue europee. In questo ambito le opere cinesi dell’Aleni occupano un posto di grande rilievo. Nell’aprile dell’anno 2009 è nata la World Digital Library,  frutto di una collaborazione tra l’UNESCO e la Library of Congress degli Stati Uniti, con lo scopo di pubblicare su Internet le maggiori opere letterarie e scientifiche del patrimonio mondiale.

Crediamo che possa essere motivo di orgoglio per i bresciani, che una delle prime opere digitalizzate sia stato il Zhifang waiji (geografia dei paesi non tributari) di Giulio Aleni.

 

Nell' incontro verranno presentati tre argomenti fondamentali:

a) La formazione Teologica e Scientifica
b) Aleni nella Cina dei Ming: Le opere scientifiche e religiose
c) Giulio Aleni nella Cina di oggi

aleni_mappa

Immagini della serata

Serata su p. Aleni. Relazione di G. Cretti Serata su p. Aleni. Relazione di Huang Xiu Feng Serata su p. Aleni. Relazione di Huang Xiu Feng Serata su p. Aleni. Relazione di G. Cretti

 

 
Home Archivio eventi Conferenze p. Giulio Aleni, Confucio d'Occidente, 2011